Chic Models

  • Modella

    Alina

  • Modello

    Alex

  • Lorenzo l

    Lorenzo

  • Patrizia C

    Patrizia

QUAL E’ IL MATERIALE ADATTO PER PROPORSI IN QUESTI SETTORI?

Il materiale che serve per proporsi in questi settori è:

Il COMPOSIT, il vostro biglietto da visita che dovrete presentare e lasciare durante i casting a cui vi presentate, oggi esistono anche i COMPOSIT DIGITALI che possono essere inviati via e-mail e/o contenuti in una chiavetta usb, nonostante il composit cartaceo sia e rimanga sempre fondamentale;
Il BOOK, un “libro”, dove sono raccolte le vostre foto migliori, che vi rappresentano in diverse pose, con look e stili diversi, per poter vedere la vostra versatilità. Il book dovrà essere sempre aggiornato con foto di vostri lavori. Infatti il book del professionista sarà formato da foto che vengono inserite in modo da creare un ordine cronologico ed insieme di valore ed importanza dei lavori svolti. Il book dovete farlo visionare ai casting, ma non dovete mai lasciarlo!!! Solo il composit deve essere lasciato come “biglietto da visita” (di solito ne possedete anche molte copie cartacee).

 

CHE COSA E’ IL BOOK?

Il BOOK fotografico è una raccolta di foto del/lla modello/a con il quale vengono mostrare le capacità espressive ed attitudinali di quest’ultimo/a, viene rilegato come un album con copertina rigida o semirigida, di solito o nera, o scura.

Deve essere composto da immagini di ottima qualità, scattate in ambientazioni diverse (foto in esterno o in studio), con look e stili diversi, per mettere in risalto la vostra “capacità camaleontica”.

Ovviamente devono essere scattate da un fotografo esperto di questo genere di immagini, capace di produrre book validi e presentabili ad altre agenzie e casting, ed essere usati dal modello/a per potersi presentare; un fotografo, ad esempio di matrimoni, pur bravo che sia è, molto spesso, ignaro delle priorità grafiche che servono per realizzare un tale tipo di book.

Dovranno essere esaltate la versatilità, la duttilità nel cambiare aspetto e non di meno importanza, la fotogenia. Il numero di fotografie presenti in un book non sono di fondamentale importanza, di solito ne bastano più, o meno, una quindicina, ma dovranno essere immagini che susciteranno interesse a coloro che sfoglieranno tale book, più interesse susciteranno più possibilità di successo avrà il modello/a.

Inoltre il book verrà arricchito dai lavori che verranno effettuati successivamente.

 

CHE COSA E’ IL COMPOSIT?

Il composit è la vostra “Carta d’Identità”, in quanto è un ricordo fotografico della vostra immagine e dei vostri dati. Stratta di un cartoncino fronte/retro sul quale sono riportate le vostre foto, il vostro nome, le vostre misure. Sul fronte del composit viene inserita una foto in primo piano, chiamata beauty (in quanto rispecchia il vostro viso al naturale, ciò non significa non truccato, ma truccato in maniera tale che risulti “acqua e sapone”), o altrimenti una vostra foto particolarmente significativa. Viene indicato anche il nome, di solito quello di battesimo, senza il cognome, oppure con la sola iniziale del cognome.

Nel Retro del composit sono inserite da 2 a 4 foto che vi ritraggono con vari vestiti, acconciature, pose ed espressioni diverse, è importante che ce ne sia una in costume o con un altro abbigliamento con il quale il cliente possa valutare l’aspetto fisico e la capacità di impersonare “ruoli diversi”.

Oltre alle foto verranno inseriti i vostri dati fisici, differenti per uomo e donna, sia in italiano che in inglese.

Logicamente il composit di un modello/a professionista è diverso da quello di un modello/a emergente.

 

COME FACCIO A REALIZZARE IL MIO MATERIALE?

Non siete voi, o almeno non solo voi, che dovete realizzare il vostro materiale, dovete essere aiutati da un gruppo di professionisti che realizzino un materiale consono ed eccellente per potervi poi presentare e affacciare nel mondo della moda, della pubblicità e dello spettacolo.

È importante un buon fotografo, ma non tutti i fotografi vanno bene, deve essere un fotografo di moda, che sappia come valorizzarvi per questi settori.

Inoltre molti altri professionisti sono fondamentali per poter creare la vostra immagine professionale per essere inseriti in questi mondi.

Durante la realizzazione del vostro materiale dovrai essere affiancato da un parrucchiere e da un truccatore (che spesso sono una sola persona) e che si occuperanno del look del vostro viso e dei vostri capelli, il cosidetto “Trucco e Parrucco”.

Inoltre figura di grande rilievo è lo stylist, che penserà agli accessori e agli abiti più adatti per voi; ma la persona importantissima sei tu!!!

Tu dovrai “immedesimarti” nei look che rappresenterai; alcune volte questa caratteristica è innata, altre volte può essere acquisita tranquillamente attraverso la “Posa Fotografica”.

 

QUALI SONO I REQUISITI DI QUESTI SETTORI?

L’altezza minima per fare sfilate ad alti livelli sono 1,75 cm per le donne, mentre 1,85 cm per gli uomini, anche se per alcuni tipi di sfilate sono ancora validi 1,70 cm per le donne e 1,80 cm per gli uomini.

Questo requisito però è solo richiesto per il mondo delle sfilate, ma i campi della moda pubblicità e spettacolo, sono molto più ampi, ad esempio per essere fotomodello/a , cioè per il mondo della fotografia, non è richiesta un’ altezza, ma sicuramente è richiesto un volto fotogenico.

Inoltre le memorabili misure 90-60-90 non sono indispensabili, come anche la taglia oggi è diventata opinabile per poter lavorare come professioniste, infatti esistono le modelle oversize, ma sicuramente occorre un corpo ben proporzionato.

Prima di iniziare in questo mondo occorre vedere quali sono le nostre qualità da mettere in evidenza, e quali sono i nostri difetti da minimizzare; inoltre cercare di capire ed essere indirizzati sulla via per la quale siamo più portati.

Se vuoi lavorare come indossatrice, oltre alla altezza, devi essere bella e dotata di classe e portamento in passerella; se vuoi lavorare come fotomodella devi saper posare di fronte ad un obbiettivo; se vuoi intraprendere il mondo della televisione è importante saper cantare, ballare o recitare; se vuoi intraprendere il mondo della pubblicità e anche della televisione, non devi per forza essere bello o bella, devi essere caratteristico, come si dice devi “bucare lo schermo”, devi essere carismatico.

Come vedi le caratteristiche sono molte e le più svariate, sicuramente importanti sono il portamento, soprattutto per le sfilate, il carisma, il sapersi muovere ed essere disinvolti davanti ad un obbiettivo fotografico o ad una telecamera, sono tutte doti che si possono acquisire o perfezionare con lo studio e l’esperienza.

Altra caratteristica non meno importante della fisicità è la vostra volontà di intraprendere questo mondo, la costanza e la caparbietà saranno sicuramente le armi con cui riuscirete a farvi strada. Non necessariamente sarete prese al primo casting che farete, anzi quando vi presenterete ai casting non crediate che i selezionatori interloquiranno molto con voi, o avete le caratteristiche adatte per le loro richieste e non siete adatte, ma non vi preoccupate e non vi soffermate a ragionare sul perché un’altra persona è stata scelta e voi no, andate avanti vedrete che ci sarà anche il casting per voi!!!

COME FACCIO AD IMPARARE I RUDIMENTI DI QUESTE PROFESSIONI?

All’interno di una agenzia ci sono sicuramente delle figure professionali che vi accompagneranno ed insegneranno sia che si tratti di ragazzi e ragazze da proporre per la moda, sia che si tratti di persone da proporre per il mondo dello spettacolo.

Il booker, o un’altra figura all’interno della azienda, si occuperanno di insegnare ai nuovi volti a sfilare su una passerella, a posare durante un set fotografico, a presentarsi nel miglior modo ai clienti, ad affrontare un casting di moda, per la televisione e per il cinema. Vi insegneranno ad avere autostima e vi accompagneranno nel vostro cammino.

 

COME CI SI PRESENTA IN UNA AGENZIA?

Una modella o un modello che si presentano presso un’agenzia per la prima volta devono dare immediatamente un impatto visivo adatto al ruolo che dovranno ricoprire.

Un professionista indosserà abiti moderni che mettano in risalto la forma fisica, avrà capelli lucenti e puliti ed un trucco naturale.

L’eleganza nella camminata deve risaltare dai primi passi che si compiono all’interno dell’agenzia e non solo su un’eventuale passerella, se camminerete in maniera poco elegante perché siete troppo rilassati è probabile che non arriverete a mostrare ciò che sapete fare in pedana.

Lo sguardo deve essere diretto e sicuro, guardate negli occhi i vostri interlocutori e ricordate che l’educazione è il miglior biglietto da visita che potete presentare.

Talvolta nelle agenzie sono tantissime le persone che si presentano per farsi vedere e potreste notare freddezza nel modo in cui i booker ed i responsabili di agenzia vi tratteranno, non lasciatevi intimorire! Soprattutto non perdete la pazienza perchè normale per le agenzie che hanno un carico di lavoro enorme.

Tutte le esperienze, anche quelle che sembrano negative sono bagaglio prezioso che servirà per il futuro; modelli, artisti, professionisti prima di arrivare al successo sono passati per rifiuti e delusioni, se sarete forti, troverete la vostra strada.

Siate pronti ad affrontare una ripresa video o uno scatto fotografico improvvisi, siate pronti a mostrare ciò che sapete fare, portate con voi demo e basi per chi sa ballare e cantare.

Portate con voi il materiale fotografico:

Book fotografico cartaceo da mostrare
Book fotografico digitale da lasciare all’agenzia
Composit da lasciare all’agenzia
Curriculum vitae con dettagli sulle esperienze lavorative effettuate e sulla formazione ricevuta.

Questo concetto è valido anche per i casting che l’agenzia stessa o altre agenzie fanno in vari luoghi che non siano la sede.

 

CHE COSA SIGNIFICA ATTORE O ATTRICE?

Sono soggetti dotati di molta capacità comunicativa e scenica, molto spesso aiutati da corsi di dizione e recitazione. Inizialmente in questo mondo si inizia come figurante o comparsa, anche se oggi vanno molto di moda i reality, che portano visibilità momentanea, ma non sempre hanno un risultato, in quanto è un mondo dove bisogna anche studiare, per crearsi delle potenzialità o aumentare quelle che già si possiedono. Non sempre si diventa attori di cinema, ma possiamo diventare attore anche della tv, come per fiction o spot pubblicitari.

 

COSA SIGNIFICA BUST?

Nel mondo della moda significa petto, busto; sul composit della modella indica la circonferenza seno espressa in centimetri, è l’equivalente di chest nel composit maschile

 

COSA SIGNIFICA CASTING?

E’ un termine direttamente importato dall’inglese, di cui la traduzione più approssimativa è provino, è il primo approccio per la professione. Il Casting è l’occasione con cui l’agenzia seleziona volti nuovi , o con cui il cliente che commissiona il lavoro e l’aspirante modello/a, , attore/attrice si incontrano.

 

COSA SIGNIFICA CATWALK?

Passerella, lo spazio lungo il quale si muovono le modelle o modelli durante le sfilate. Normalmente la passerella e sopraelevata rispetto alla zona dove si siede il pubblico, ma alcune volte lo stilista sceglie di non utilizzare passerelle tradizionali per le sue sfilate, molti luoghi possono divenire “location” per sfilate.

Inoltre esistono diverse forme di passerelle, ad esempio può essere una semplice linea retta o può terminare a T

 

COSA SIGNIFICA CHEST?

Nel composit del modello è la sua circonferenza del torace espressa in centimetri

 

COSA SIGNIFICA COLLAR?

Nel composit del modello indica la misura del collo della camicia

 

COSA SIGNIFICA CONCORSI?

È una buona via per farsi notare e farsi conoscere. Molti sono i personaggi famosi che nascono dai concorsi come Miss Muretto, Miss Italia, Il più Bello d’Italia ecc.

 

COSA SIGNIFICA DRESS?

Abito da donna, alcune volte compare nel composit delle modelle indicando la taglia del vestito, altre volte viene indicata la taglia del vestito con “size”, taglia

 

COSA SIGNIFICA EYE?

Occhio, usato al plurale eyes è il termine utilizzato sul composit, seguito da un aggettivo, per indicare il colore degli occhi del modello o della modella, ad esempio”eyes brown”: occhi marroni

 

COSA SIGNIFICA FOTOMODELLA?

Un grande mondo che vi si può aprire anche se non avete l’altezza per poter fare le sfilate.

Nel mercato c’è sempre una maggiore richiesta di fotomodelle per servizi fotografici, pubblicità televisive e ruoli cinematografici.

 

COSA SIGNIFICA FITTING?

E’ la prova abiti che segue alla conferma di una modella o di un modello per una sfilata o uno show-room.

Quando un cliente conferma un certo numero di modelle per una sfilata, ha la necessità di verificare la vestibilità della sua collezione di abiti sul corpo della modella; alla modella verranno assegnati gli abiti più adatti per lei, e le sarte provvederanno alle eventuali piccole modifiche, affinchè il capo vesta alla perfezione

 

COSA SIGNIFICA HAIR ?

Nel composit del modello e della modella è seguito da un aggettivo ed indica il colore dei capelli, ad esempio “Hair Black”: capelli neri

 

COSA SIGNIFICA HAIR STYLIST?

E’ il parrucchiere, l’esperto dei capelli che proverà il look giusto per i modelli/e e aspiranti tali durante il servizio fotografico. Nella tecnica italiana l’arte di truccare ed acconciare una modella è chiamato “Trucco e Parrucco”

 

COSA SIGNIFICA HAIR MODEL?

Esistono due tipologie.

Alcune ragazze che sono disponibili al taglio e colore, che vengono utilizzate nei seminari di taglio e colore per le agenzie di hair&beauty.

Altre modelle che invece hanno dei bellissimi capelli sono utilizzate solo per le acconciature e al massimo per il colore, ma non sono disponibili al taglio.

 

COSA SIGNIFICA HAUTE COUTURE?

E’ un termine francese che significa “alta moda”. Si tratta di moda sartoriale con abiti ricercati ed eleganti, tali abiti sono simbolo di raffinatezza ed eleganza, non sono realizzati in maniera industriale, ma spesso sono realizzati su commissione per clienti di prestigio.

 

COSA SIGNIFICA HEIGHT?

Altezza, è il termine usato nel composit del modello e della modella per indicare l’altezza fisica, o “feet”

 

COSA SIGNIFICA HIPS?

Nel composit del modello e della modella indica la circonferenza dei fianchi espressa in centimetri, o “inches”

 

COSA SIGNIFICA HOSTESS E STEWARD?

Sono coloro che si occupano della assistenza dei clienti nelle fiere, nei stand o negli eventi equivalenti

 

COSA SIGNIFICA INDOSSATORE O INDOSSATRICE?

Vuol dire talento, bellezza e altezza; devono far vivere l’abito che indossano. Sono richieste delle misure esplicite, fra cui la più fondamentale è l’altezza, anche se alcuni stilisti utilizzano fotomodelle che sono uscite in copertine famose, come ad esempio Kate Moss,che con poco più del suo metro e settanta è una eccezione che conferma la regola.

COSA SIGNIFICA INSEAM?

Termine americano che, nel composit del modello indica la misura, in centimetri, del pantalone interno per l’uomo. Tale misura va presa a pantalone indossato, appoggiando

un capo del metro all’altezza del cavallo e tirando il metro fino al punto in cui il pantalone tocca la scarpa.

 

COSA SIGNIFICA LOCATION?

Località, luogo. Termine normalmente usato dal personale dell’agenzia di moda per indicare il luogo dove avverrà il servizio fotografico, o il lavoro del modello o della modella. Al plurale locations

 

COSA SIGNIFICA LOOK?

Termine molto in uso anche in Italia con cui si indica il modo di apparire di una persona, dato dall’insieme del suo aspetto fisico e del suo modo di vestire. E’ compito dello stylist e del trucco e parrucco trovare il look più adatto per valorizzare i punti di forza di ogni aspirante modello o modella

 

COSA SIGNIFICA MAKE-UP ARTIST?

E’ un professionista del settore moda e spettacolo; è il truccatore o la truccatrice, che, spesso, con tempi limitati e situazioni disagiate, deve saper esaltare il viso della modella professionista e/o della modella alle prime armi in modo che si presenti al meglio durante il servizio fotografico.

 

COSA SIGNIFICA OUTSEAM?

Termine americano che indica la misura del pantalone esterno per l’uomo, nel composit del modello tale misura viene espressa in centimetri. La misura del pantalone esterno va presa a pantalone indossato appoggiando un capo del metro all’altezza della cintura, appena sotto i passanti, e tirando il metro fino al punto in cui il pantalone tocca la scarpa.

 

COSA SIGNIFICA PHOTOGRAPHER?

E’ il fotografo che lavora sia per l’agenzia di moda, sia per vari clienti che lo usano per pubblicizzare il loro prodotto.

Nel primo caso il fotografo realizza un servizio fotografico dal quale, incaricato dall’agenzia, sceglie le foto per il composit e per il book del modello o della modella; nelsecondo caso viene realizzato un servizio fotografico, su commissione di un cliente per realizzare una o più foto destinate alla pubblicazione su riviste, cataloghi, etc, per pubblicizzare il prodotto.

 

COSA SIGNIFICA PRET-A’- PORTER?

Letteralmente significa moda pronta da indossare; il termine è francese ma viene utilizzato anche in inglese senza essere tradotto. Indica la collezione uomo e donna di tipo più commerciale, di realizzazione non sartoriale, ma industriale. Anche se sono capi più commerciali, prodotti anche in serie ed in tutte le taglie, sono capi di design e spesso di notevole fattura, frutto della creatività degli stilisti.

Non sono mai, però capi unici, come nel caso dell’alta moda.

 

COSA SIGNIFICA PROMOTER?

Si occupa della promozione di un determinato prodotto dopo un briefing formativo giornaliero, allo scopo di conoscere al meglio gli articoli e le promozioni. La sua mansione è quella di guidare potenziali clienti sull’acquisto del prodotto che stanno pubblicizzando, fornendo, all’azienda produttrice, alla fine della giornata, una indicazione circa i gusti e gli orientamenti dei visitatori.

 

COSA SIGNIFICA SHOES?

Scarpe, viene usato nel composit del modello e della modella per indicare il numero di scarpa, in generale della calzatura elegante.

 

COSA SIGNIFICA SHOOTING (O SHOOT)?

Riprendere con una cinepresa o una macchina fotografica. È un servizio fotografico relativo ad un lavoro commissionato da un cliente ad un fotografo; è una sessione fotografica in cui vengonorealizzate più pose. Tale termine indica anche il test fotografico realizzato per un modello o una modella per la stampa di foto da inserire nel book.

 

COSA SIGNIFICA SHOW?

E’ il cuore pulsante della moda, la sfilata in passerella. È l’occasione in cui lo stilista lancia la sua collezione e la presenta ai media e al grande pubblico

 

 

COSA SIGNIFICA SHOW-ROOM?

Non esiste una traduzione italiana, è il luogo dove lo stilista tiene le sue collezioni a disposizione del cliente; qui oltre ad esserci il personale che si occupa delle vendite, ci sono anche modelli e modelle ingaggiati per mostrare l’abito indossato al potenziale acquirente. Vi ci si reca non solo il privato, ma anche compratori che acquistano più capi della collezione per poi, a loro volta, rivenderli.

 

COSA SIGNIFICA STYLIST?

E’ colui che procura gli abiti e gli accessori necessari per realizzare il servizio fotografico o il test fotografico. Concorda con il fotografo lo stile da seguire, anche sulla base della “cartella dei colori” della persona da fotografare, cioè del suo aspetto fisico: colore dei capelli, della carnagione, degli occhi.

 

CHIC MODELS srl | 3, V. Marcelli - 52037 Sansepolcro (AR) - Italia | P.I. 02200390512 | Tel. +39 0575 1655958 | Fax. +39 0575 1655949 | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite